Sapri 70.3: A qualcuno piace caldo!

Ci sono quelli che fanno una gara all’anno. Quelli che fanno un mezzo ironman all’anno. Quelli che ne fanno uno nella vita… e quelli che ne fanno uno al mese. Per fortuna, mentre gli altri triathleti riposato, i nostri 3 moschettieri si recano a Sapri a tenere alti i colori rossazzurri! Tomasello, Grimaldi, Giordano non rinunciano al secondo mezzo ironman in meno di un mese!

Se Tomasello aveva lasciato trasparire l’idea che non amasse il caldo, Giordano era stato invece chiarissimo nel pregara: “io col caldo riesco a dare il massimo, spero in una temperatura altissima per distruggere Mr Fotonic!”. Peccato per nonno Giò. Le condizioni climatiche gli sono state avverse. Appena 35° celsius! Lui si era allenato per temperature sopra i 40° (lo ricordiamo, con dolore, mentre correva alla playa in pieno agosto alle 14 tutto vestito di nero). Con queste temperature il suo potente motore “grippa” o meglio dire “allippa!” Insomma. Mentre un Tomasello (che almeno l’aveva previsto) e un Giordano, incredulo e di buon passo, guadagnavano la via del ritiro, il buon Mr Fotonic guadagnava quella della tenda/ospedale. Vincitore, trionfatore, sorridente, assistito da una altrettanto sorridente infermiera, felice di poter scambiare due chiacchiere con Chef Grimaldi. L’uomo che ha battuto il nostro Campione Maremoto con la sua: “Spaghetti alle vongole su cremina fotonica!”

 

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)