Sprint Di Capo d’Orlando. Multisport a due teste

Dovremmo essere qui a raccontare della bella prestazione di Marco Parrinello o delle grande rimonta di Tomasello o ancora di più del grande onore che hanno i nostri ragazzi di correre insieme con un grande signore dello sport come Sebastiano Foti. Dovremmo parlare numeroso gruppo dei grandi e anche dello spettacolo dei nostri bimbi guidati da Gigi Ferrante. Di Giordano che aspetta Paxia al traguardo per tre minuti con un sorriso che presto verrà spazzato via a colpi di gare lunghe… Dovremmo parlare delle donne che si stanno compattando sempre di più guidate da un’inarrestabile e focalizzatissima Valentina Polizzi…
no…
oggi grazie a delle spie che abbiamo assoldato e puntualmente posizionato al posto giusto… parleremo di una frase… 4 parole che hanno rischiato di creare un incidente diplomatico che manco Kennedy/Castro…
eccole… “CAPITÁNO I MIEI OMAGGI”
Mazinga le spara in faccia ad un imbarazzato Barbaro. La stampa aveva clamorosamente dimenticato il Capitano storico del team in un precedente articolo e allora eccolo lì Mazinga affermare con forza il suo desiderio di guidare la squadra! Sarà dura per Paxia mantenere la poltrona di presidente dopo un così grande peccato di lesa maestà! vedremo…

La gara passa in secondo piano ma è comunque molto bella. Parrinello dopo un buon nuoto riesce a tenere su un sempre più autorevole Enricuccio Schiavino cedendo solo nel finale. Dicevamo di un Seby Foti con poco allenamento ma sempre disposizione del team come se uno come lui potesse essere un “gregario”… di un Tomasello che quasi recupera la terza posizione dopo una bici e una corsa da top runner. Di un Pizzurro che piano piano si avvicina alla giusta condizione e di un nutrito gruppo che tira la carretta con un Grimaldi che si vendica con Giordano, un Reale fisicatissimo che di corsa si “Mazzarizza”. DiVico che se la prende con il povero Paxia bruciando le uniche energie che gli erano rimaste per questo 2015 di transizione… da atleta a first gentleman accompagnatore… tutti gli altri bravissimi… pure Tranquillo che fa preoccupare il plotone sdraiandosi dopo un dosso. Il dottorino Romano che fa preoccupare la bella Alessandra in attesa del suo campione. Zingali che supera Barbaro e gli urla il classico attaccati che sappiamo benissimo cosa voglia dire… di barbaro che se la prende con o professore Mazzeo, autore di una bellissima prova.
Brave le nostre donne… Polizzi addirittura prima assoluta… no vabeh terza! ma su un giornale siculo, pochi giorni dopo la gara, l’avevano messa fuori dal podio… per fortuna lei non ha perso tempo… ha allertato il suo ufficio legale e ha provveduto a fare rettificare!!! se non è mangiamemto questo… insomma bellissima gara in un bellissimo contesto.

i bimbi… beh c’è poco da dire. dovrebbero fare le gare solo per loro. non è bello citarne uno e dimenticare gli altri. sappiamo che mai bisogna elogiare un bimbo di 6 anni e quindi non lo faremo neppure questa volta che abbiamo visto correre un futuro campione! bravissimi tutti!!! e soprattutto un grazie enorme va a gigi che fa tutto questo senza ricevere altro che il sorriso e l’affetto dei bimbi… e questo lo ripete ogni giorno!

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)