Trapaniman 113 – Lotà Campionissimo!

Weekend della Liberazione all’insegna delle gare per la Multisport. A San Vito lo Capo in occasione del Trapaniman sono in programma uno sprint e un mezzo Ironman.

Divertimento allo stato puro! Famiglie al completo e bambini che cercano di fare ragionare dei genitori bambini… Soprattutto i figli di quei genitori che hanno gareggiato sabato nello sprint sotto una pioggia battente. Mai visti dei bimbi più “assappanati” di così… tutti a chiedere… ma un bel torneo di scacchi no?

Nella gara sprint tra gli uomini bellissima prestazione di Gianluca “Erbaman” (grazie Parrinello per il soprannome) Toncelli! Tonc dimostra che in acqua con “la fimmina laria” è il numero 1. Esce quinto dall’acqua e alla fine, dopo una rimonta esaltante che lo porta in terza posizione in T2, cede un po’ di corsa ma considerando che  negli ultimi 3 mesi avrà corso si e no due volte compreso ieri è davvero una bellissima sorpresa. In ogni caso lo aspettano all’Isola dei famosi a breve.

Sempre tra gli uomini, esordio sulla gara sprint, del giovane Alessandro Litrico. Ale è stato grande! Terzo fuori dall’acqua ha perso un po’ di tempo in T1, si è controllato in bici e ha tenuto bene di corsa chiudendo insieme al suo Coach Gigi Ferrante.

Tra le donne come sempre bravissime Gabriella Mazza (seconda assoluta) e Angela Li Destri. Le nostre ragazze sono riuscite a superare indenni la difficile frazione di nuoto, hanno fatto squadra in Bici e poi di corsa hanno dato tutto. Gabriella conferma di essere la migliore triathleta siciliana in circolazione. Angela è sempre una conferma!

Ma l’evento clou era sicuramente il Mezzo Ironman di Domenica. Assente il nostro miglior atleta e secondo assoluto nel 2013 Marco Parrinello (in verità Marco è stato presente incitando, soffrendo e aiutando tutti da perfetto uomo squadra) tutta la squadra puntava su Gabriele Lotà. Tutti sapevano che Gabriele si era allenato benissimo per questa gara. Tutti sapevano quanto ci tenesse. Nessuno dubitava del fatto che sarebbe stato fenomenale. Uscito molto bene dal nuoto Lotà ha fatto una frazione di bici all’altezza della sua fama. Ha tenuto molto bene di corsa e si è messo dietro tanti atleti molto più giovani di lui arrivando settimo assoluto. Un risultato fenomenale se si pensa che i primi 4 della classica erano professionisti del calibro di Fontana Annovazzi e Pedraza. In particolare Lotà è si è aggiudicato il titolo di Campione Regionale di Mezzo Ironman davanti ai nostri amici della Mp Life Vincenzo Tomasello e Fabio Pruti.

Tra gli altri Mezzi Uomini di Ferro. Bene Gabriele Di Vico che con la solita corsa fenomenale recupera il gap che aveva accumulato nelle prime due frazioni dal “compagno di merende” Tommaso Paxia. Dietro di loro uno strabiliante Francesco “Ciccio”  Catania. Il nostro coach è stato grande. La sua frazione migliore è stata quella di corsa, chiusa benissimo e senza soffrire. Bravissimo e ormai uno di noi Roberto Baratta che ha potuto assaporare la difficoltà di un mezzo ironman chiudendo bene anche di corsa. Generosissimo Roberto Sisci che ha fatto quasi 2km spingendo la bici dopo che aveva ceduto la sua ad un amico che aveva rotto un raggio.

Infine grazie alle nostre anime gemelle che ci sopportano in questa bella follia che è il triathlon!

 

 

 

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)